fbpx

I 3 consigli per la tua prima volta al sushi

Spesso ne hai sentito parlare ma ancora non hai provato un sushi restaurant? Vuoi immergerti in questa esperienza e non sai come destreggiarti per affrontarla?

Ecco 3 consigli su come affrontare questa nuova esperienza, il tuo battesimo tra sushi e bacchette.

Non conosci i piatti, i loro contenuti e non saper come utilizzare le bacchette ti porta ad aver paura di fare una figuraccia? Cerca di non pensare a queste cose, ma vivi serenamente l’esperienza.

  1. Il primo consiglio che ci sentiamo di darti è quello di non pensare all’utilizzo delle bacchette, ma focalizza la tua attenzione sui sapori nuovi con i quali entrerai in contatto. Se sbaglierai l’impugnatura non sarà un problema, tempo di imparare e fare pratica ne avrai, al contrario assapora boccone dopo boccone e abitua il tuo palato ai gusti della cucina nipponica
  2. Non fare tanti morsi, il sushi è stato pensato per essere mangiato in un sol boccone. I rotolini sono della forma perfetta per essere gustati in una sola volta e nella loro interezza. Vietato morderlo e, ancor peggio, tagliarlo a metà per non perdere la magia data dalla perfetta sinergia tra i sapori e gli elementi presenti al suo interno
  3. Evita di partire dai fritti come primo piatto, questo perché in generale le pietanze che prevedono questo tipo di cottura, saziano maggiormente. Rischieresti di assaggiare meno portate rispetto all’ampia offerta presente.

Prima volta al sushi: quali piatti mangiare?

Abbiamo accennato all’evitare piatti fritti per cominciare, ma non ti abbiamo dato ancora nessuna dritta sui piatti da assaggiare durante la tua prima volta al sushi.

Se non ti senti ancora pronto per il pesce crudo, parti con i rotolini cotti che solitamente comprendono gamberi e molluschi, oppure quelli a base di verdure, con avocado o anguria. Potresti poi passare a piatti che contengono pesce a te familiare, come per esempio il sashimi, composto da semplici fettine crude di salmone o tonno.

Quando ti sentirai pronto a passare ai rotolini tanto noti, potresti iniziare con i nigiri che, essendo privi di alga nori, risultano più vicini ai sapori conosciuti. Questi sono infatti composti da semplice riso e fettine di pesce crudo; per gustarli al meglio potresti intingerli nella salsa di soia e mangiali in un sol boccone.

Il livello successivo potrebbe spingerti verso gli uramaki dove la scelta è davvero ampia, con pesce crudo associato a frutta e verdura. In ultimo suggeriamo gli hosomaki, già citati in precedenza, e che vedono il ripieno avvolto nell’alga nori. Questi ti suggeriamo di mangiarli appena serviti per gustare la croccantezza dell’alga.

Solo a questo punto se hai ancora spazio nel tuo stomaco, potresti optare per i fritti oppure, se vuoi mostrarti come un vero esperto del mondo sushi, optare per la zuppa di miso, per tradizione da servire a fine pasto in quanto aiuta la digestione.

Dopo le nostre dritte ti senti pronto per la tua prima volta in un ristorante sushi?

Zyu Restaurant S.n.c. - P.IVA 07809480960 - REA MB - 1885386 - pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Privacy Policy Cookie Policy